Login   |   Registrati
Indietro

We speak dance

Dal 12 novembre 2022 una rassegna di danza diffusa in tutto il territorio piemontese

Festival/Eventi
Quando
Dal 12/11/2022 al 13/05/2023
Genere
Danza

We speak dance – Dal 12 novembre 2022 una rassegna di danza diffusa in tutto il territorio piemontese

Dal 12 novembre al 13 maggio 2023, 25 appuntamenti con il meglio della danza italiana e internazionale, per una rassegna diffusa in tutte le province del Piemonte: We Speak Dance è la rassegna di danza ideata da Piemonte dal Vivo nelle piazze del circuito, in sinergia con la programmazione delle stagioni 2022/2023. Una scelta specifica con grandi nomi della scena nazionale e internazionale, per valorizzare il linguaggio universale della danza e per portare nei teatri di provincia il meglio dell’arte coreutica.
Collegno (To), Vercelli, Chiaverano (To), Tortona (Al), Ovada (Al), Asti, Saluzzo (Cn), Pianezza (To), Nizza Monferrato (At), Oleggio (No), Carignano (To), Pinerolo (To), Novi Ligure (Al), Casale Monferrato (Al), Valenza (Al), Cuneo, Savigliano (Cn), Villadossola (Vb), Racconigi (To), Monastero Bormida (At), Piossasco (To), S. Maurizio d’Opaglio (No), Arquata Scrivia (Al) e Bosconero (To) sono i comuni interessati dalla programmazione, con appuntamenti disseminati all’interno delle stagioni dei teatri comunali e degli spazi di Corto Circuito.
Inaugurazione alla Lavanderia a Vapore di Collegno, casa europea della danza, il 12 novembre, in occasione del settimo compleanno del centro di residenza. Due spettacoli internazionali, a partire dalle ore 20.00: in Gravitas di Ofir Yudilevitch, i due danzatori giocano con la gravità mentre in Into the open (in prima regionale) di Voetvolk sette performer si immergono nel groove e condividono l’energia della musica in un concerto-danzato.
In programma una prima nazionale con U(r)topias della greca Patricia Apergi il 25 gennaio 2023 al Teatro Municipale di Casale Monferrato e 6 prime regionali: oltre a  Into the open, Gente di Balletto Civile (20 novembre Vercelli), Ballade di MM Contemporary Dance Company (27 novembre Tortona), Flow di Linga (21 gennaio Pinerolo e 22 gennaio Novi Ligure), Un Poyo Rojo di Timbre 4 Buenos Aires (4 febbraio Valenza e 5 febbraio Cuneo), My Body of Coming Forth by Day di Olivier Dubois (18 marzo Racconigi e 19 marzo Cuneo).
E ancora: il 27 novembre e 10 marzo Ballade di Mauro Bigonzetti, ritratto a tutto tondo degli anni Ottanta e Elegia di Enrico Morelli che racconta la nostra epoca attuale. Il 29 novembre e l’1 e 3 dicembre è invece la volta di Inferno di Roberto Castello. Sabato 3 dicembre e 25 marzo va in scena Quintetto di e con Marco Augusto Chenevier produzione Cie Les 3 Plume. Il 15 dicembre Silvia Gribaudi ci propone Peso piuma performance ispirata a “La morte del cigno”
Il 16 e 17 dicembre Michela Lucenti firma lo Lo spettacolo Hamlet puppet una ballad-perfomance sulle vicende dell’Amleto viste con lo sguardo dello Spettro del padre. Il 22 marzo il Nuovo Balletto di Toscana propobe Bayadère Il regno delle ombre balletto in un atto per 12 danzatori coreografia di Michele Di Stefano
E ancora Ofir Yudilevitch, il Balletto Teatro di Torino, Simona Bertozzi, la Compagnia Tardito/Rendina.
Il festival si conclude Sabato 13 maggio 2023 al Teatro Comunale di Bosconero (To) con  Il corpo sussurrando una serata che propone alcune delle più interessanti produzioni della compagnia Balletto Teatro di Torino, firmate da diversi coreografi. In scena Kiss me hard before you go_duet  coreografia di Jose Reches; Play_back studio coreografia Manfredi Perego
 





Ti potrebbe anche interessare:

We speak dance

We speak dance

Invito di sosta XV edizione

Invito di sosta XV edizione

Orbita 2023/Diafanie. Materiuae Luce: nasce la prima stagione organica di danza contemporanea della

Orbita 2023/Diafanie. Materiuae Luce: nasce la prima stagione organica di danza contemporanea della

DANZA KM0

DANZA KM0