Login   |   Registrati
Indietro

Festa di Teatro Eco Logico

Ottava edizione “Corpi celesti”

Festival/Eventi
Luogo
Festa di Teatro Eco Logico
Stromboli (ME)
Quando
Dal 25/06/2022 al 04/07/2022
Genere
Multidisciplinare

Festa di Teatro Eco Logico – Ottava edizione “Corpi celesti”

Risparmio energetico, disinquinamento acustico e visivo, consapevolezza ambientale... ecco un evento culturale che di queste emergenze fa una scelta estetico- poetica e, soprattutto, una pratica: è la FESTA DI TEATRO ECO LOGICO di Stromboli che torna per l’ottava edizione sull’isola siciliana dal 25 giugno al 4 luglio 2022. Anche quest’anno un manipolo di artisti e scienziati darà vita a una grande festa che per il 2022 ha per titolo CORPI CELESTIun’avventura lunga 9 giorni fra cielo, terra e mare, gratuita e rigorosamente a “spina staccata”.

 

TEATRO ECO LOGICO

La Festa rappresenta un’esperienza unica di contatto “senza filtri” fra uomo e natura, fra artista e spettatore grazie alla rinuncia alla corrente elettrica e quindi ad artifici tecnologici (niente microfoni, niente strutture, nessun faro puntato sul performer), una rinuncia che genera ascolto, che produce meraviglia, che celebra l'essere umano nella natura non come predatore ma come interlocutore.

La drammatica crisi climatica è al centro della poetica e della pratica della Festa che intende rigenerare un dialogo intimo e reciproco con l'ambiente e risvegliare una sensibilità e un’attenzione ai contenuti ecologici, offrendosi come modello unico al mondo di pratiche esemplari di risparmio energetico.

Alla Festa di Teatro Eco Logico dal 2013 si incontrano ogni anno artisti e scienziati, giornalisti e filosofi, scrittori e operatori umanitari. Si incontrano intorno a un tema di cui esplorano le sfaccettature dal proprio punto di osservazione, proponendo agli altri partecipanti e al pubblico incontri "a spina staccata"; la Natura fa così la sua parte, esaltando, disturbando, arricchendo o alterando la performance.

Per l'artista è l'occasione di operare all'aria aperta, senza pareti o porte, con gli interventi più o meno prevedibili della natura, su spiagge dove la gente prende il sole o fa il bagno, in boschetti dove passano i bambini, sotto il brontolio del Vulcano. Abitanti e villeggianti sono liberi di assistere alle prove e di attraversare la scena nel corso della performance o persino di parteciparvi in prima persona. Il mondo è il palcoscenico e tutti gli uomini sono protagonisti insieme alla Natura. Il senso della scoperta, del cercare e forse trovare la bellezza dell’irripetibilità dell’evento o dell’incontro in natura è il punto di forza di questa iniziativa, un’esperienza, e lo sa bene chi vi ha partecipato, che rimane per sempre nel ricordo e nell’anima.

 

GLI EVENTI DEL 2022

Sull’isola di Stromboli, a 100 anni dalla nascita, omaggio all’astrofisica Margherita Hack con il contributo di Francesca Matteucci, la scienziata che da molti ne è considerata l’erede. Il 1922 è anche l’anno in cui sono stati pubblicati l'Ulisse di Joyce e le Novelle per un Anno diPirandello, di cui verranno ricordate le pagine intrise di astronomia e astrofilia per numerosi incontri di teatro, musica e danza che animano le strade, le spiagge, le rocce, dall’alba fino a notte fonda.  

Tra gli artisti che partecipano alla Festa di Teatro Eco Logico in questa edizione: l'attrice Cristina Donadio, alle prese con Joyce, il coreografo e danzatore Giorgio Rossi di Sosta Palmizi che presenta una versione site specific della sua creazione “Costellazioni”, il musicista due volte premio Ubu Gianluca Misiti con una composizione originale ispirata dalla "musica delle sfere", gli attori Laura Mazzi, Alessio Esposito e Maria Vittoria Argenti a dare voce alle novelle di Pirandello dedicate alla contemplazione del cielo, e poi le quotidiane pillole scientifiche a cura del planetologo Ettore Perozzi dell'Agenzia Spaziale Italiana e due sguardi al cielo nella prospettiva dei nostri giorni: l'inquinamento visivo, con la presentazione del libro Cieli Neri di Irene Borgna e la Space Situational Awareness in ascolto dei pericoli della corsa alla conquista dello spazio, e ancora il laboratorio quotidiano e gratuito dedicato ai più piccoli, le consuete iniziative di pulizia delle spiagge e sensibilizzazione ambientale e molto, molto altro.

 

La Festa è ideata e realizzata dall’Associazione Fluidonumero9, firma la direzione artistica Alessandro Fabrizi, main sponsor di tutta l’iniziativa è Ricola.