Login   |   Registrati
Indietro

Dal Liscio al Rave

Festival/Eventi
Luogo
Reggio Emilia
Quando
Dal 01/11/2022 al 01/06/2023
Compagnia
Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto
Genere
Varie

Dal Liscio al Rave –

 

Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto

in collaborazione con

Comune di Reggio Emilia

Laboratorio aperto dei Chiostri di San Pietro

Fondazione I Teatri di Reggio Emilia

Compagnia Sanpapié

 

presenta

 

DAL LISCIO AL RAVE

 

novembre 2022 – giugno 2023

Reggio Emilia

 

Venerdì 21 ottobre alle ore 18.00: OPEN DAY al Laboratorio Aperto Chiostri di San Pietro

 

Una comunità che danza oltre le convenzioni. È la sfida che Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, il Laboratorio aperto dei Chiostri di San Pietro, la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e con il coinvolgimento della Compagnia Sanpapié, propone alla città con un percorso intergenerazionale tra giovani under 25 e persone over 55 incentrato sul ballo e sulla cultura popolare di generazioni diverse: il liscio e i suoi luoghi, il rave e la sua dimensione.

 

Dal liscio al rave è un laboratorio che si pone come obiettivo quello di ripristinare il ballo e la sala come zone franche, spazio di intersezione delle generazioni, di trasmissione, di conoscenza reciproca innescata dall’incontro e da una pratica comune. La partecipazione, completamente gratuita, è il punto di partenza dell’intero percorso, dall’esperienza dei partecipanti ai laboratori fino al pubblico che assisterà – e sarà coinvolto – nella performance finale. I luoghi saranno i quartieri, come espressione identitaria del territorio cittadino: i centri sociali si trasformeranno in accoglienti sale prove. I laboratori saranno condotti da Lara Guidetti, coreografa, performer, direttrice artistica della Compagnia Sanpapié, con la collaborazione del drammaturgo Gabriele Tesauri e la consulenza musicale di Marcello Gori.

 

I partecipanti, divisi in due gruppi, costituiranno una sorta di compagnia di cittadini che lavorerà insieme per un’intera stagione. Per partecipare non è obbligatoria alcuna esperienza pregressa di studio di danza o ballo. Nel contenitore popolare, la trasmissione del sapere avviene attraverso azioni collettive e condivise: accade nella narrazione orale così come nel sapere musicale e del corpo. Si tratta di costruire una dimensione nella quale questo scambio possa avvenire attraverso l’ingresso dell’uno nell’universo dell’altro, scoprendo radici comuni, differenze e affinità: gli uni nei panni degli altri, panni fatti di spazio, tempo, espressione corporea.

 

Gli incontri si svolgeranno dal 4 novembre al 26 maggio, sempre di venerdì in due fasce orarie (il primo gruppo dalle 17.30 alle 19 e il secondo dalle 20 alle 21.30), presso i centri sociali Orti Spallanzani (via Toscanini 20, da novembre a gennaio), Bocciofila Tricolore (via Agosti 6, febbraio e marzo) La Mirandola (via Fratelli Bandiera 12, aprile e maggio). Nella prima metà di giugno si individueranno due giornate dedicate alle performance finali del laboratorio e alle relative prove generali. Gli esiti finali saranno presentati come momenti di performance comune, con tanti corpi che danzano la stessa partitura coreografica in un percorso che attraversa la mazurca e la musica da rave.

Info e iscrizioni - entro il 28 ottobre: aterballetto.itlab@aterballetto.it

 

Venerdì 21 ottobre alle ore 18.00 è in programma un OPEN DAY al Laboratorio Aperto Chiostri di San Pietro

 

 

 

 

Compagnia Sanpapié

 

Sanpapié nasce a Milano nel 2008 da un gruppo di studenti della scuola Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore con l’obiettivo di esplorare contaminazioni, derive, possibilità e limiti del linguaggio fisico.

Diretto da Lara Guidetti, Sanpapié è un nucleo artistico in costante apertura composto da danzatori, coreografi, attori, compositori, registi e artisti visivi che si nutre di collaborazioni progettuali, artistiche e umane da cui scaturisce uno stile che volutamente allontana qualsiasi definizione. Le tecniche della danza classica e contemporanea si incrociano con pratiche fisiche come l’acrobatica, il ballo popolare e lo studio del teatro fisico e di parola, arrivando così a raggiungere e costruire pubblici diversi, aprire nuove direzioni per la ricerca, connettersi con stimoli nuovi e immaginare scenari possibili.

Più di 50 opere hanno portato la compagnia a muoversi tra Italia, Europa, Cina e Arabia Saudita, intercettando realtà appartenenti non solo al settore spettacolo ma anche sociale e pedagogico. Per Sanpapié il corpo è contemporaneamente campo d’indagine e strumento, perciò la sperimentazione di nuove pratiche artistiche non si limita agli spettacoli ma cerca sempre nuove forme di condivisione, divulgazione e provocazione. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 






Ti potrebbe anche interessare:

Inside Out Contemporary Dance  dal 17 ottobre al 14 dicembre 2022

Inside Out Contemporary Dance dal 17 ottobre al 14 dicembre 2022

Dal Liscio al Rave

Dal Liscio al Rave

Circle Italy

Circle Italy

Piemonte in Danza

Piemonte in Danza