Login   |   Registrati
Indietro

Close Up - Laboratori, performance e video

laboratori di danza contemporanea: A-solo1, A-solo2, In-contro e Insieme

Festival/Eventi
Luogo
Fornace del Canova e WDA Europe
Via Antonio Canova 22 / Via della Magliana 63/E
Roma (RM)
Orario
Presso la Fornace del Canova, via Antonio Canova 22 Roma
“Corpo & spazio nel ventre dell’arte” - Laboratorio di video-arte
dal 22 al 24 novembre dalle 17 alle 19
“Cinedans Program” Rassegna di video danza contro la violenza sulle donne
Quando
Dal 22/11/2023 al 22/12/2023
Compagnia
Associazione CANOVA22
Genere
Danza

Close Up - Laboratori, performance e video – laboratori di danza contemporanea: A-solo1, A-solo2, In-contro e Insieme


L’Associazione Canova22

Presenta

 

CLOSE UP

nuovi linguaggi dell’arte

Video danza, installazioni, performance e workshop

La creatività contro la violenza sulle donne

 

Dal 24 ottobre al 22 dicembre 2023

Roma

Fornace del Canova

Sala Teatro World Dance Alliance Europe

 

Il progetto, promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, è vincitore

dell'Avviso Pubblico biennale “Culture in Movimento 2023 - 2024”

curato dal Dipartimento Attività Culturali e realizzato in collaborazione con SIAE

 

 

Incontrarsi, partecipare a un laboratorio di danza, assaporare un video d’arte o vivere una performance: tante opportunità che Close Up offre ai cittadini, agli studenti, ai turisti, con appuntamenti diffusi fra alcuni Municipi di Roma. È un opificio di sperimentazione e confluenza di linguaggi in una interazione fra varie discipline,  fino ad un “video racconto” che segue tutto il percorso artistico.

Organizzato dall’Associazione CANOVA22, che a Roma da due anni mette in scena il festival “Dancescreen in the Land”, CLOSE UP è un progetto nato dalla volontà di partecipare all’attuale dibattito sulla condizione delle donne.

Il 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, infatti,  nell’evento “Cinedans program” saranno proiettati alla Fornace del Canova dei video realizzati da registe internazionali, in una maratona di videodanza che durerà tutta la giornata, in collaborazione con la piattaforma olandese di Cinedans Festival di Amsterdam.

Lo spirito di CLOSE UP mira a favorire il coinvolgimento degli studenti e degli abitanti sul territorio, sperimentando nuove metodologie inclusive e aggregative in quattro laboratori nei quali può partecipare attivamente il pubblico, dialogando con le coreografe di fama internazionale come Simona Ficosecco (Luna Dance Theater) Maria Borgese, Francesca La Cava, Sofia Andretto (Gruppo E-Motion), Paola Sorressa (Mandala Dance Company) e le giovani interpreti dell’Accademia nazionale di Danza e dell’Accademia Europea di Danza.

 

Gli spettatori diventano protagonisti, indicando il proprio punto di vista rispetto all’azione o alla reazione dei movimenti.

Durante queste esperienze tutto sarà raccontato attraverso la telecamera di un video-maker che, come un “occhio narrante”, raccoglierà testimonianze, esiti dei laboratori, riprese delle performances e interventi del pubblico.

Gli appuntamenti

CLOSE UP parte dalla Fornace del Canova dove, fino al 2 dicembre, è aperta la mostra “Ceramica & Suono” con la sound-sculpture installation “Linea d’Orizzonte” di Pierluigi Pompei, artista italiano che insegna e lavora in Olanda: sculture sonore che offrono a chi guarda un’esperienza sensoriale.


Canova per Casa Kim

Si tratta di due giornate, il 9 e il 10 dicembre alla Fornace del Canova, organizzate con l’Associazione Casa Kim, impegnata da anni per le attività “salute e benessere”: due pomeriggi di danza e di incontro culturale donati alle mamme di bambini che si trovano in degenza presso gli ospedali romani o ospitati in case famiglia. Due giorni di serenità e di bellezza nel luogo in cui lo scultore Antonio Canova cuoceva i suoi bozzetti in terracotta, insieme alle performer del Mandala Dance Company con “White integrale” e dell’Accademia Nazionale di Danza, “III times – Aglaia Eufrosine e Talia”.

 

Il 15 dicembre, nella Sala Teatro World Alliance Europe in via della Magliana 63/E, si svolgerà una Maratona di danza con performance dedicate alla donna:

“Notte nera”, “A-Solo 1 - A-Solo2 = In-contro” e “Insieme” e “Donne” di Joseph Fontano.

 

Si torna alla Fornace del Canova il 17 dicembre dove sarà presentato il libro “Ritratto in movimento. Conversazione con Franz Prati”, con l’architetto e l’autrice Lucia Re. Uno scambio di idee per capire quanto il corpo sia importante nel rapporto con l’architettura e le opere d’arte.

A conclusione di Close Up, il 21 e 22 dicembre, una grande attenzione alla sostenibilità con l’artista Nora Lux che si esibirà in “SIGILLUM Acqua e Fuoco”. Elementi che, per l’artista, costituiscono l’alchimia vitale per il femminile e che lei stessa esprime nella sua performance. Una interazione dal vivo fra suono, autoscatto e visione artistica del suo essere nella natura. 

 

Contatti: 335 8420063  -  06 23481237

Mail: canova22press@gmail.com

Facebook: Canova22

Instagram: canova22roma

 






Contatti

Infoline: 0623481237

Sito web: www.canova22.com



Ti potrebbe anche interessare:

Paesaggi del Corpo

Paesaggi del Corpo

FDE Festival Danza Estate - 36^ edizione

FDE Festival Danza Estate - 36^ edizione

Milano Flamenco Festival 2024 - 17° edizione

Milano Flamenco Festival 2024 - 17° edizione

Florence Dance Performing Arts Festival 35* edizione

Florence Dance Performing Arts Festival 35* edizione