Login   |   Registrati
Indietro

Kilowatt Festival

XVII edizione. L'energia della scena contemporanea

Festival/Eventi
Luogo
Kilowatt Festival
via della Misericordia
Sansepolcro (AR)
Quando
Dal 19/07/2019 al 27/07/2019
Genere
Danza

Kilowatt Festival – XVII edizione. L'energia della scena contemporanea

 Da venerdì 19 a sabato 27 luglio torna a Sansepolcro il festival ideato da Luca Ricci e Lucia Franchi, direttori dell’Associazione CapoTrave/Kilowatt per promuovere i linguaggi artistici contemporanei. Qesta edizione dal titolo Partecipare è normale: un invito all’azione, una provocazione, una riflessione sull’importanza di prendere parte, in tempi in cui le tradizionali forme di fruizione dello spettacolo sono in una promettente fase di evoluzione e cambiamento.

71 le aperture di sipario in cartellone tra teatro, danza, circo e musica: 23 prime e anteprime nazionali, per un festival che fa della multidisciplinarità e della sperimentazione artistica la propria cifra stilistica. Tra gli spettacoli di danza in programma Graces, il nuovo e divertente lavoro della danzatrice e coreografa Silvia Gribaudi, ispirato alla scultura mitologica di Antonio Canova; Concerto fisico della coreografa Michela Lucenti che, attraverso un’intensa partitura fisica e vocale, ripercorre la storia della compagnia Balletto Civile.

Parteciperanno al festival nomi ormai consolidati della scena artistica italiana: la giovane compagnia di danza C&C con l’anteprima di Les Miserables; Gaetano Ventriglia e Silvia Garbuggino con ‘O pesce palla. la vita dalla terra dedicato all’archetipo di Don Chisciotte; Davide Valrosso con Who is Joseph?, spettacolo che si interroga sui temi contemporanei della marginalità, del conflitto e della resilienza, attraverso la creazione di tre diversi quadri coreografici; Fabrizio Favale con Argon, vincitore del premio Danza Urbana 2019.

Tra le giovani scommesse di questa edizione  La grazia del terribile (prima nazionale) della coreografa Stefania Tansini, uno spettacolo sul dualismo eroina/mostro, selezionato dal padrino del festival 2019 Romeo Castellucci.

Forte della propria vocazione internazionale, Kilowatt Festival ospiterà gli spettacoli di diverse compagnie straniere, tra cui: R.E.D.O. del coreografo olandese Shailesh Bahoran che porta in scena uno dei nomi più noti della break-dance europea, Redouan Ait Chitt, segnato nel corpo da anomalie peculiari che ha affrontato credendo in se stesso, superando i confini e le etichette sociali; Stereo della compagnia francese Le principe d’incertitude, fondata dal matematico e ricercatore Pierre Godard e dalla danzatrice americana Liz Santoro, protagonisti di uno spettacolo che esplora il rapporto tra rappresentazione e pubblico, e la relazione tra corpi a distanza, traendo ispirazione dalla fisica quantistica; Hymen Hymne della coreografa francese Nina Santes: una performance coreografica e musicale per 5 interpreti dedicata al movimento eco-femminista nato alla fine degli anni '70 negli Stati Uniti e al risorgere della figura della strega come simbolo di sovversione.

Non solo teatro e danza, ma anche le arti circensi sono protagoniste di Kilowatt Festival, con ospitalità nazionali e internazionali. 

Arricchisce il programma del festival la selezione dei Visionari, i 35 cittadini non addetti ai lavori che partecipano alle attività di Kilowatt scegliendo, attraverso un accurato e condiviso processo, 9 spettacoli per il cartellone. La novità di quest'anno è che si è formato un secondo gruppo di 25 Visionari under 18 che hanno scelto uno dei nove spettacoli. La selezione 2019 dei Visionari comprende per la danza, Luna Cenere con il nuovo lavoro Pneumatika, Daria Menichetti con Iki (prima nazionale) e Olimpia Fortuni con Do animals go to heaven?

Completano il cartellone del festival i concerti del dopofestival e le mostre fotografiche.

 




Contatti

Infoline: 0575.733063

Sito web: www.kilowattfestival.it

Biglietti

Posto
Prezzo
ingresso singolo spettacolo
€ 9.00
ingresso under 25, Soci Coop Firenze, Craal Aboca
€ 6.00


Ti potrebbe anche interessare:

Fuori Programma Festival

Fuori Programma Festival

Danzamaremito

Danzamaremito

Young up! 2019

Young up! 2019